Associazioni

Associazioni

Cantiere per la pace Lunigiana

Home

In ricordo di Alberto L'Abate

Alberto L'Abate, i cui studi e pensieri ci hanno accompagnato come Accademia Apuana della Pace in questi anni, ci ha lasciati: in sua memoria condividiamo con i nostri lettori il ricordo pubblicato dal Movimento Nonviolento, di cui è stato un infaticabile animatore.

E' stato uno dei "padri nobili" della nonviolenza italiana. Amico e collaboratore di Aldo Capitini, si è spento nella stessa data del suo Maestro, il 19 ottobre.

Sociologo, docente universitario, esperto di metodologia della ricerca sociale, era appassionato soprattutto di ricerca/azione. La sua caratteristica, portata avanti per tutta la vita, fino all'ultimo giorno, lasciando tanti progetti e impegni già assunti nella sua agenda, era proprio quella di ricercatore e attivista. Studiare e agire.

Innumerevoli le lotte di cui è stato protagonista, dagli anni passati in Sicilia, con Danilo Dolci, alla lotta antinucleare a Montalto di Castro (fu anche denunciato e processato per l'occupazione dei binari); dall'ambasciata di pace a Pristina, agli scudi umani a Baghdad; dalla verde vigna di Comiso, contro l'installazione dei missili nucleari, fino al Parco della pace a Vicenza, per contrastare la base militare Dal Molin.

Attivissimo nel Movimento Nonviolento e nel MIR (ha partecipato anche alle due ultime assemblee nazionali di Roma e di Palermo) è stato fondatore dei Berretti Bianchi e fino all'ultimo presidente onorario di Ipri- Rete Corpi Civili di pace; promotore di corsi universitari per operatori di pace, gestione e mediazione dei conflitti, ha scritti innumerevoli saggi, libri, articoli sui temi della pace e della nonviolenza. Il rigore scientifico e la generosità nella militanza, erano sempre mescolati con una trasparente dimensione umana, di fratellanza e apertura, che lo facevano ben volere ovunque andasse a mettere in atto i suoi progetti costruttivi: in Kosovo come in Sicilia, in India come Sardegna. A Firenze era il punto di riferimento per le attività della Fucina della nonviolenza.

Ci vorrà tempo per ricostruire nei dettagli la sua lunga biografia.

Ora è il momento del viaggio della sua anima.

Lo accompagniamo con amicizia e amore, insieme alla sua amatissima famiglia.

Movimento Nonviolento


 
Giustizia ed eguaglianza contro il razzismo: il 21 ottobre tutte/i a Roma PDF Stampa E-mail
Scritto da 21ottobrecontroilrazzismo   
Sabato 23 Settembre 2017 13:31

In un momento difficile della storia del paese e del pianeta intero, dobbiamo decidere fra due modelli di società. Quello includente, con le sue contraddizioni, e quello che si chiude dentro ai privilegi di pochi.

Sembriamo condannati a vivere in una società basata su una solitudine incattivita e rancorosa, in cui prendersela con chi vive nelle nostre stesse condizioni, se non peggiori, prevale sulla noecessità di opporsi a chi di tale infelicità è causa.

Leggi tutto...
 
Pontremoli (MS) 11.11.2017: spettacolo teatrale WELCOME – di e con Beppe Casales PDF Stampa E-mail
Scritto da Babel - La casa dei Popoli   
Sabato 07 Ottobre 2017 08:18

Ritorna a Pontremoli l’attore Beppe Casales con lo spettacolo teatrale WELCOME. L'associazione “Babel – La casa dei Popoli”, organizza per sabato 11 novembre presso il Teatro La Rosa di Pontremoli alle ore 21.30 – l’ultimo lavoro di e conBeppe Casales - musiche originali diIsaac de Martin - progetto finanziato da 85 produttori dal basso e realizzato in collaborazione conTeatri di MarzoeFucina Underground - "Welcome"ha il patrocinio diAmnesty International - Sezione Italiana e sostiene I progetti#overthefortress,Melting Pot Europa eRefugee Accommodation and Solidarity Space City Plaza – Atene

Leggi tutto...
 
Ciao Graziano, compagno degli ultimi e degli umili PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessio Di Florio   
Martedì 17 Ottobre 2017 13:25

Una domenica di ottobre accendi il computer, scorri la home di facebook e d’improvviso leggi la notizia. E’ morto Graziano Zoni, anima delle Comunità Emmaus, di Mani Tese e di tante altre esperienze di solidarietà e umanità d’Italia.

Leggi tutto...
 
O stiamo con gli scartati o siamo da scartare PDF Stampa E-mail
Scritto da Alessio Di Florio   
Sabato 14 Ottobre 2017 18:13

C'è solo la strada su cui puoi contare, la strada è l'unica salvezza” cantava Giorgio Gaber. E la strada, è l’unica salvezza possibile anche per noi. Chi osserva quel che sta succedendo a livello nazionale (e non solo), un giovane che vorrebbe fare militanza, una persona che vorrebbe votare a sinistra, chiunque sente sulle spalle la necessità di lottare per migliorare questo mondo, per combattere l’ingiustizia e l’emarginazione capitalista, vede tutt’altro.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12Succ.Fine »

Pagina 1 di 2

News

Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Giro d'Italia

Perché boicotterò la partenza del Giro 2018 a Gerusalemme (Invicta Palestina)

Link


Ius Soli

Lo ius soli non spalanca le porte agli immigrati, è tempo di spiegare bene agli italiani di che si tratta (Antonella Napoli)

Link


Immigrazione

"Black-out" dei corpi istituzionali su migranti e Libia (Redazione Articolo 21)

Link


Palestina

Israele. Trentamila musulmane, ebree, cristiane, laiche… in marcia per la pace (Romina Gobbo)

Link


Articoli recenti

Ciao Graziano, compagno degli ultimi e degli umili

Una domenica di ottobre accendi il computer, scorri la home di facebook e d’improvviso leggi la notizia. E’ morto Graziano Zoni, anima delle Comunità Emmaus, di Mani Tese e di tante altre esperienze di solidarietà e umanità d’Italia.

Readmore..

O stiamo con gli scartati o siamo da scartare

“C'è solo la strada su cui puoi contare, la strada è l'unica salvezza” cantava Giorgio Gaber. E la strada, è l’unica salvezza possibile anche per noi. Chi osserva quel che sta succedendo a livello nazionale (e non solo), un giovane che vorrebbe fare militanza, una persona che vorrebbe votare a sinistra, chiunque sente sulle spalle la necessità di lottare per migliorare questo mondo, per combattere l’ingiustizia e l’emarginazione capitalista, vede tutt’altro.

Readmore..

La sinistra che c'è

Probabilmente nel mese di novembre 2017 , verranno effettuate 3 assemblee nazionali della sinistra esistente alla sinistra del PD, Per dare vita alla SINISTRA UNITA (dicono tutti così ).

Readmore..

ILVA: Marcegaglia e la razza Padrona

L'ex gruppo siderurgico ILVA a dei Riva , con sedi a Taranto, Novi Ligure, Genova, Marghera ed oltre 14.000 dipendenti, come sappiamo è stato acquistato da una cordata chiamata "Am Investco Italy, composta dalla multinazionale dell'acciaio Franco-Indiana Arcelor Mittal e dal gruppo Marcecaglia produttrice di tubi;

Ora , di norma quando si fa un acquisto di una azienda, soprattutto se è strategica per l'economia Italiana , come l'ILVA, prima si verifica e si concorda in merito al Piano Industriale e dopo si da l'OK per l'acquisto, ma evidentemente così non è stato , o almeno il Piano industriale presentato era solo parziale;

Readmore..

La terra di Bergoglio: Un messaggio contro la ubris del dominio sulla natura e sugli altri

Per Francesco la terra è innanzitutto il campo: la sede in cui si svolge e da cui dipende la vita di quei contadini di quei braccianti che, insieme ai recuperatori di rifiuti e di strutture abbandonate, costituiscono la base sociale principale dei movimenti popolari. Quei movimenti radunati dal papa per offrire loro una sede dove coordinarsi, definire i propri obiettivi, far sentire la propria voce. A loro sono infatti rivolti tre dei principali discorsi che hanno caratterizzato la svolta che Francesco ha cercato di imprimere al ruolo della chiesa con il suo pontificato. Ma campo è inseparabile dal lavoro che lo rende fertile; e lavoro è un diritto di tutti, che va rivendicato con forza ed a cui va restituita la dignità negata dallo sfruttamento di un sistema fondato sul dominio incontrastato del dio denaro. Ed è inseparabile anche da tetto, il diritto a una casa, che fin dal suo primo discorso rivolto ai movimenti popolari Francesco declina nel senso di comunità, di vicinato, mutuo aiuto: il “fuori” senza il quale il “dentro” della casa si risolve in una prigione.

Readmore..

Una riflessione su ciò che avviene in Catalogna

Credo che per molti ed anche per il sottoscritto non era facile capire cosa stava avvenendo in Calogna... ma dopo una attenta riflessione credo di poter dire che non mi convincono coloro che sostengono che la Catalogna deve rispettare la Costituzione la dove essa sostiene: " la sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti previsti dalla Costituzione"...mi sembra politicamente molto debole per l...e seguenti considerazioni:

Readmore..

Pontremoli (MS) 11.11.2017: spettacolo teatrale WELCOME – di e con Beppe Casales

Ritorna a Pontremoli l’attore Beppe Casales con lo spettacolo teatrale WELCOME. L'associazione “Babel – La casa dei Popoli”, organizza per sabato 11 novembre presso il Teatro La Rosa di Pontremoli alle ore 21.30 – l’ultimo lavoro di e conBeppe Casales - musiche originali diIsaac de Martin - progetto finanziato da 85 produttori dal basso e realizzato in collaborazione conTeatri di MarzoeFucina Underground - "Welcome"ha il patrocinio diAmnesty International - Sezione Italiana e sostiene I progetti#overthefortress,Melting Pot Europa eRefugee Accommodation and Solidarity Space City Plaza – Atene

Readmore..

La sinistra che non ha mai vinto e che non è mai stata vinta

A Pisa il 29 settembre, a cura della Biblioteca Serantini, della fondazione Turati, dell’Istituto De Martino e dell’Università è stato ricordato Luciano Della Mea, “inquieto intellettuale” che si definiva un “socialista libertario”. Fu un in effetti un rappresentante di quel socialismo di sinistra che ha accomunato uomini che hanno fatto la storia della sinistra italiana, si può dire i nostri grandi vecchi, almeno per la mia generazione. Per me fu anche un amico.

Readmore..

Oggi Berlusconi compie 81 anni e non e' più al governo... Ma ha perso? O vinto?

Il 26 gennaio 1994 berlusconi annunciava in TV la sua discesa in campo... dopo oltre 20 anni Berlusconi si trova ingloriosamente fuori dal parlamento, con il suo movimento AL 13% del corpo elettorale. Ma è uscito di scena perchè ha perso la sua politica ? Oggi si può parlare di fallimento del Berlusconismo?

Readmore..

La realtà del paese e la (fu) speranza del Brancaccio ?

Anna Falcone e Tomaso Montanari, hanno invitato ad organizzare " 100 Piazze per il Programma", dal 22 settembre al 29 ottobre. Cioè convocare assemble nei territori per discutere e cercare di definire i contenuti del programma a partire dai 10 punti scaturiti dall'assemblea del Brancaccio del 18 giugno scorso, per darci una organizzazione adeguata e raccogliere le adesioni.

Readmore..

Siamo inorriditi che Mare Nostrum si sia trasformato in Cimiterium Nostrum

Questa newsletter (Combomifem) divulga la posizione della Conferenza degli istituti missionari italiani (Cimi) sulle politiche che l’Italia ha adottato per fermare il flusso di migranti dalla Libia. La Cimi chiede l’apertura di corridoi umanitari per chi fugge dalle guerre e una serie politica economica verso i Paesi da cui provengono i migranti economici.

Readmore..

Convegno: la chiusura della rotta libica: una strage avallata dal governo italiano. Le violazioni della costituzione italiana e della carta europea dei diritti dell'uomo

La strage di esseri umani e l'incarcerazione di massa sono le prime conseguenze della chiusura della rotta libica.

Come è stato possibile ridurre in maniera così massiccia il soccorso e lo sbarco dei migranti provenienti dalla Libia? Sono legittimi gli atti giuridici e i comportamenti di fatto del Governo italiano che hanno consentito una tale epocale riduzione? E' possibile considerare giuridicamente responsabile il Governo italiano del trattamento riservato ai migranti dalla polizia libica dopo il loro arresto sulle acque internazionali da parte della guardia costiera libica?

Readmore..

L'Italia e l'Europa hanno la piena responsabilità morale dei nuovi naufragi

I nuovi naufragi con oltre 100 morti avvenuti nelle ultime ore in “acque di competenza libica” potevano essere evitati .L'Unione Europea e l'Italia in particolare ne portano la tremenda responsabilità morale.

Readmore..

Giustizia ed eguaglianza contro il razzismo: il 21 ottobre tutte/i a Roma

In un momento difficile della storia del paese e del pianeta intero, dobbiamo decidere fra due modelli di società. Quello includente, con le sue contraddizioni, e quello che si chiude dentro ai privilegi di pochi.

Sembriamo condannati a vivere in una società basata su una solitudine incattivita e rancorosa, in cui prendersela con chi vive nelle nostre stesse condizioni, se non peggiori, prevale sulla noecessità di opporsi a chi di tale infelicità è causa.

Readmore..

Gentiloni all’ONU sostenga la proposta di una indagine internazionale indipendente sui crimini di guerra in Yemen

L’appello al Presidente del Consiglio di reti ed organizzazioni italiane fa seguito al terzo voto del Parlamento Europeo a favore di un embargo delle forniture di armi all’Arabia Saudita

Mentre lo Yemen continua ad essere dilaniato da un conflitto armato subendo una catastrofe umanitaria e nel nostro Paese continua l’azione delle organizzazioni nazionali e dei gruppi territoriali sardi per chiedere di fermare l'invio di bombe in Arabia Saudita il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni sta per recarsi alle Nazioni Unite per partecipare all’Assemblea Generale.

Readmore..

Ambiente, quale prevenzione?

In questi giorni di fine estate abbiamo assistito a fenomeni meteorologici globali estremi, come l’uragano Irma in Usa ed in altri Stati del Mondo , fino ai nostri acquazzoni in Toscana con la tragedia di Livorno.

A fronte delle tragedie ambientali, tutti i Paesi del Mondo dovrebbero accelerare i tempi di quanto scaturito dalla Conferenza di Parigi nel 2015 ed eliminare le emissioni nocive che causano l’effetto serra, con le conseguenze che vediamo, mentre purtroppo il Presidente degli USA sta facendo l’esatto contrario.

Readmore..

Lettera al Presidente della Repubblica

Due preghiere Egregio Presidente della Repubblica,

in questi mesi lei ha detto molte volte cose molto sagge, di cui ogni persona di retto sentire e di volontà buona sa che deve esserle grata.

Mentre parte non irrilevante del ceto politico e la quasi totalità dei mezzi d'informazione sembrano essere corrivi o comunque subalterni alla sciagurata retorica razzista ed alle pratiche barbare e scellerate da essa ispirate, lei ha richiamato costantemente al riconoscimento dell'umanità degli esseri umani che cercano di raggiungere il nostro paese in fuga dalla guerra e dalla fame, dalle dittature e dai disastri ambientali, da poteri politici, economici, ideologici, militari e criminali che prolungano la ferocia disumanizzante del colonialismo, che ripropongono la segregazione e la schiavitù come modello globale di organizzazione sociale ed economia politica per il terzo millennio dell'era volgare.

Readmore..

Aforismi e nonviolenza

Facendo una dozzinale ricerca con Google, in uno dei tanti siti di aforismi e citazioni si trova un pensierino di Gandhi (a volte scritto erroneamente, Ghandi) che direbbe: "Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci".

Readmore..

Primi attori e comprimari della paura

La squallida vicenda parlamentare della legge sullo Jus soli ha molti piccoli padri (piccoli in tutti i sensi, anzi piccini) e una sola grande madre, la Paura. Una paura pervasiva, sorda, velenosa che ha serpeggiato per tutta l’estate sotto la pelle del paese, si è gonfiata a dismisura, è cresciuta su se stessa sull’onda dei telegiornali e sulle prime pagine dei quotidiani, dei proclami dell’opposizione e degli atti di governo, operando come un contagio contro cui non sembra esserci vaccino che tenga. Ebbene lo confesso. Anch’io ne sono stato contaminato. Anch’io ho paura.

Readmore..

Papa Giovanni non può benedire l'etica militare

Papa Giovanni, grande maestro di pace, fu solo militare volontario, per un breve tempo giovanile, per sostituire il fratello, e non può essere reclutato a forza a confermare e benedire l’etica militare. E’ un abuso e un’offesa alla quale speriamo e attendiamo rimedio da papa Francesco. E’ un atto paragonabile alle insegne religiose abusate negli stendardi militari e al dio nazionale invocato contro il dio della nazione nemica. E’ uno sprofondamento nel paganesimo tribale, e un sotterramento del vangelo. I funzionari clericali che hanno compiuto questa offesa devono ritirarla e chiedere perdono.

Readmore..

Photogallery

Eventi

Ultimo Mese Ottobre 2017 Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
week 39 1
week 40 2 3 4 5 6 7 8
week 41 9 10 11 12 13 14 15
week 42 16 17 18 19 20 21 22
week 43 23 24 25 26 27 28 29
week 44 30 31



Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps Valid XHTML and CSS.