Associazioni

Associazioni

Cantiere per la pace Lunigiana

Home
Scoop: vi diciamo dove sono i pacifisti PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 19 Aprile 2018 13:36

Venerdì 13 aprile in Piazza Santi Apostoli a Roma abbiamo tenuto una conferenza stampa per presentare l’appello “Cessate il fuoco!” che ha avuto l’adesione di oltre 100 organizzazioni, tra associazioni, sindacati,partiti, comitati, gruppi e singole persone, segno di grande unità e convergenza, che ha dato il via ad una mobilitazione pacifista su tutto il territorio nazionale, che è ancora in corso.

Leggi tutto...
 
L’assunto “populismo” PDF Stampa E-mail
Scritto da Massimo Michelucci   
Sabato 21 Aprile 2018 11:22

L’assunto di fondo per definire il populismo (che è deriva di popolare) è che rappresenta il parlare della pancia, mentre la politica (vera) è il parlare della ragione. Partendo da ciò è bene comunque ricordarci sempre che l’assunto è una premessa data, accolta anche senza riprove, che non ha a volte fondamenta, e nemmeno palafitte, e che quindi può facilmente crollare, e di conseguenza senza dolori esser buttato.

Leggi tutto...
 
La guerra regna - disperati, noi speriamo. E lavoriamo - una proposta PDF Stampa E-mail
Scritto da Enrico Peyretti   
Lunedì 16 Aprile 2018 06:46

I - Premesse per una proposta

- La guerra tortura i popoli e distrugge le case, cioè la vita, chiude i bambini nell'inferno fin dalla nascita, condanna 70 milioni di profughi a non avere dove posare il capo per riposare, e dove lavorare per vivere da cittadini.

Leggi tutto...
 
Dal dibattito in sede ONU forte convergenza sulla necessità di un nuovo Trattato sui “killer robots” PDF Stampa E-mail
Scritto da Rete Italiana per il Disarmo   
Martedì 17 Aprile 2018 06:36

La Campagna internazionale chiede il sostegno di tutti gli Stati per negoziare una norma che mantenga controllo umano significativo sull’uso della forza

Il movimento globale per vietare preventivamente le armi completamente autonome (i cosiddetti “killer robots”) e mantenere un controllo umano significativo sull'uso della forza ha ricevuto importante slancio durante il quinto incontro internazionale ONU sul tema, che si è concluso a Ginevra il 13 aprile. Il crescente elenco di Paesi che chiedono un divieto per le armi completamente autonome ora è ad un totale di 26, con l'aggiunta di Austria, Cina, Colombia e Gibuti.

Leggi tutto...
 
Mafie in Abruzzo, il ventre oscuro c’è. Ed è ampio. Negarlo ancora è inaccettabile e gravissimo PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 19 Aprile 2018 13:23

Pescara è una zona d’ombra del nostro paese, un hub commerciale del narcotraffico, lì passa eroina, cocaina, passano armi e ci sono famiglie che hanno consolidato il controllo del territorio, alcune anche di origine sinti come abbiamo visto ad Ostia. Pescara è un altro dei luoghi oscuri del nostro paese”. Queste parole sono state pronunciate in diretta televisiva oltre un mese fa da Daniele Piervincenzi, il giornalista di Nemo colpito da Roberto Spada con una testata nel novembre scorso dopo aver posto domande scomode. Al di là della vicenda dalla quale era scaturita la riflessione, le parole di Piervincenzi hanno denunciato una verità certa e sicura. Ma purtroppo sottaciuta e sconosciuta ai più. Esistono ventri oscuri a Pescara e nella nostra Regione, traffici, piccoli e grandi domini criminali, vicende sulle quali non si è mai fatta pienamente luce. E non c’è coscienza di ciò, neanche tra gli stessi abruzzesi.

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12Succ.Fine »

Pagina 1 di 2

News

Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Notiziario AAdP

E' disponibile il nuovo numero del notiziario, dal quale è possibile scaricare anche una versione stampabile, contente il testo integrale degli articoli più significativi

Scarica il notiziario


Europa

Difesa europea, il business della sicurezza (Bruno Montesano)

Link


Formazione - scuola

Ogni persona è una storia: i rischi dell'etichettamento (Sesamo, didattica interculturale)

Link


Gaza

Gaza: nuovi martiri, altri feriti, ma la marcia non si ferma (Patrizia Cecconi)

Link


Libri

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina (Aldo Zanchetta, Raùl Zibechi)

Link


Articoli recenti

Casa di accoglienza di via Godola: Report 2017

Ogni anno proponiamo alla comunità locale questo breve report sull'attività della nostra associazione nel Centro di Ascolto e nella Casa di Accoglienza di via Godola, non come momento autocelebrativo e autoreferente, quanto piuttosto per tentare, spesso con scarso risultato, una riflessione ed un dibattito sulle tematiche dell'esclusione, partendo dalla nostra piccola esperienza di percorso accanto ad alcuni degli ultimi della nostra società.

Readmore..

Cenere in testa, acqua sui piedi dalla testa ai piedi

Cenere in testa e acqua sui piedi. Tra questi due riti si snoda la strada della Quaresima.

Apparentemente, poco meno di due metri. Ma, in verità, molto lunga e faticosa.

Perché si tratta di partire dalla propria testa per arrivare ai piedi degli altri.

A percorrerla non bastano i quaranta giorni che vanno dal mercoledì delle ceneri al giovedì santo.

Readmore..

La santità come passione per l'uomo. La figura di mons. Tonino Bello

Pubblichiamo la Relazione tenuta da Enrico Peyretti al convegno "Modelli di santità oggi" organizzato dalla Facoltà Teologica dell’Italia settentrionale, sezione di Padova, 14-15.2.96

Readmore..

Fondamenti etici della Difesa Popolare Nonviolenta (DPN)

Appunti manuali inediti, presi a cura e responsabilità di Enrico Peyretti, che qui li trascrive, durante la relazione di don Tonino Bello nel convegno sulla Difesa Popolare Nonviolenta, Torino, 2 novembre 1990.

Una precedente trascrizione, del 22 aprile 1993, è andata perduta.

Altri relatori in quel convegno: Antonino Drago, Luciano Guerzoni, Rodolfo Venditti, Ugo Spagnoli, Julio Quan, Ettore Zerbino, Luigi Bonanate

Sull’argomento, vedi vari interventi di don Tonino Bello nei volumi Scritti di mons. Antonio Bello, Molfetta, ed. Mezzina 1993 e anni seguenti, in particolare nel vol. 4, Scritti di pace, 1997, nel quale, però, non trovo il significativo articolo L’ultima radice, in Nigrizia, settembre 1991, che conservo in fotocopia. Ricordo che lo leggevamo in gruppo in treno andando a Verona per la grande “Arena” di quel mese, che vide la presenza, l’ultima, di Balducci e Turoldo.

Readmore..

Tonino Bello: fondamenti evangelici della nonviolenza

Il vescovo Tonino Bello è noto soprattutto come vescovo della pace, intesa come nonviolenza attiva1.

I cristiani, Gesù e la nonviolenza

Come i vescovi, quasi tutti i buoni cristiani sono per la pace, ma non tutti ne individuano la via centrale nella nonviolenza attiva e positiva: non soltanto non-fare-violenza, ma gestire e trasformare i conflitti con le forze umane costruttive. Alex Zanotelli, voce di profeta in questi amari anni, mostra bene come Gesù è l’inventore della nonviolenza nella tradizione occidentale. Nella situazione di oppressione del suo popolo, sotto l’impero romano, sente anche personalmente la tentazione della violenza, ma inventa segni e azioni tipiche della lotta nonviolenta. Proprio quelle azioni paradossali suggerite da Gesù nel Discorso della montagna, che per secoli sono state intese come atti di rassegnazione e sottomissione, oggi sono finalmente capite e spiegate, in quel contesto storico concreto, come azioni di ribellione, indipendenza, dignità, con la forza sana e giusta della nonviolenza. Walter Wink, nel libro Rigenerare i poteri. Discernimento e resistenza in un mondo di dominio, edizioni Emi, mostra bene che presentare la guancia sinistra, dare anche la tunica a chi ti sequestra il mantello, restando nudo, fare un miglio in più di quello a cui ti costringe l’occupante, erano azioni di mite provocazione, che mettevano il prepotente in difficoltà, che ristabilivano la dignità offesa, che liberavano l’oppresso dalla soggezione, che indicavano possibile la liberazione nonviolenta2.

Readmore..

I laici nella chiesa e nel mondo nell’ecclesiologia di don Tonino Bello

Una premessa metodologica mi sembra utile. Di una persona grandemente significativa come don Tonino Bello, si può parlare su due registri: il primo filologico, teso a raccogliere con precisione scrupolosa la sua parola e testimonianza; il secondo “re/sponsabile”, cioè consistente nel rispondere al suo stimolo accettando l’impegno che ci trasmette. Il primo modo è quanto più possibile oggettivo, il secondo è personale, implica scelte che non sono necessariamente condivise da tutti, sebbene orientate agli stessi valori e proponibili alla considerazione di tutti. L’ascoltatore o lettore attento può distinguere i due generi di discorso, anche se non sono materialmente separati.

Readmore..

L’assunto “populismo”

L’assunto di fondo per definire il populismo (che è deriva di popolare) è che rappresenta il parlare della pancia, mentre la politica (vera) è il parlare della ragione. Partendo da ciò è bene comunque ricordarci sempre che l’assunto è una premessa data, accolta anche senza riprove, che non ha a volte fondamenta, e nemmeno palafitte, e che quindi può facilmente crollare, e di conseguenza senza dolori esser buttato.

Readmore..

Scoop: vi diciamo dove sono i pacifisti

Venerdì 13 aprile in Piazza Santi Apostoli a Roma abbiamo tenuto una conferenza stampa per presentare l’appello “Cessate il fuoco!” che ha avuto l’adesione di oltre 100 organizzazioni, tra associazioni, sindacati,partiti, comitati, gruppi e singole persone, segno di grande unità e convergenza, che ha dato il via ad una mobilitazione pacifista su tutto il territorio nazionale, che è ancora in corso.

Readmore..

Una coalizione internazionale di Organizzazioni Non Governative sporge denuncia penale contro RWM Italia S.p.a, filiale italiana del produttore di armamenti tedesco Rheinmetall AG, e contro l’Autorita Nazionale per le autorizzazioni all’esportazione di ar

Una coalizione internazionale di Organizzazioni Non Governative sporge denuncia penale contro RWM Italia S.p.a, filiale italiana del produttore di armamenti tedesco Rheinmetall AG, e contro l’Autorita Nazionale per le autorizzazioni all’esportazione di armamenti (UAMA)

Il produttore di armi e le Autorità italiane sono complici di un attacco aereo dall’esito mortale sferrato nello Yemen dalla coalizione guidata dall’Arabia Saudita?

Readmore..

Mafie in Abruzzo, il ventre oscuro c’è. Ed è ampio. Negarlo ancora è inaccettabile e gravissimo

“Pescara è una zona d’ombra del nostro paese, un hub commerciale del narcotraffico, lì passa eroina, cocaina, passano armi e ci sono famiglie che hanno consolidato il controllo del territorio, alcune anche di origine sinti come abbiamo visto ad Ostia. Pescara è un altro dei luoghi oscuri del nostro paese”. Queste parole sono state pronunciate in diretta televisiva oltre un mese fa da Daniele Piervincenzi, il giornalista di Nemo colpito da Roberto Spada con una testata nel novembre scorso dopo aver posto domande scomode. Al di là della vicenda dalla quale era scaturita la riflessione, le parole di Piervincenzi hanno denunciato una verità certa e sicura. Ma purtroppo sottaciuta e sconosciuta ai più. Esistono ventri oscuri a Pescara e nella nostra Regione, traffici, piccoli e grandi domini criminali, vicende sulle quali non si è mai fatta pienamente luce. E non c’è coscienza di ciò, neanche tra gli stessi abruzzesi.

Readmore..

L'occidente perduto

Se Israele non avesse attaccato una base in Siria per colpire l’Iran, se Trump non avesse fatto lanciare 19 missili Cruise da due bombardieri B 18 partiti dal Qatar e 66 missili Tomahawk da un incrociatore, da due cacciatorpediniere e da un sommergibile forse passato da Napoli, se la signora May non avesse spedito 4 Tornado che hanno sparato 8 missili e se l’ultimo del terzetto, Macron, non fosse stato della partita facendo scoccare 9 missili SCALP da altrettanti caccia partiti dalla Francia più 3 missili lanciati da fregate, e se i nostri eroi non si fossero premurati di avvisare Putin di non prendersela perché l’intenzione non era né di disturbare la Russia né di distruggere la Siria, allora forse si potrebbe credere che davvero Assad avesse lanciato armi chimiche di sterminio contro la propria popolazione sul proprio territorio nel corso di una guerra civile che ormai stava vincendo, e perciò meritasse di essere punito.

Readmore..

Dal dibattito in sede ONU forte convergenza sulla necessità di un nuovo Trattato sui “killer robots”

La Campagna internazionale chiede il sostegno di tutti gli Stati per negoziare una norma che mantenga controllo umano significativo sull’uso della forza

Il movimento globale per vietare preventivamente le armi completamente autonome (i cosiddetti “killer robots”) e mantenere un controllo umano significativo sull'uso della forza ha ricevuto importante slancio durante il quinto incontro internazionale ONU sul tema, che si è concluso a Ginevra il 13 aprile. Il crescente elenco di Paesi che chiedono un divieto per le armi completamente autonome ora è ad un totale di 26, con l'aggiunta di Austria, Cina, Colombia e Gibuti.

Readmore..

Quali di noi costretti?

Quale dei malvagi

è più malvagio?

Quale degli innocenti

è più innocente?

Readmore..

La guerra regna - disperati, noi speriamo. E lavoriamo - una proposta

I - Premesse per una proposta

- La guerra tortura i popoli e distrugge le case, cioè la vita, chiude i bambini nell'inferno fin dalla nascita, condanna 70 milioni di profughi a non avere dove posare il capo per riposare, e dove lavorare per vivere da cittadini.

Readmore..

L'inferno libico nelle poesie di Segen

Il canto di dolore dei migranti in fuga dalla Libia è affidato a dei versi sussurrati sopra una zolla di terreno al cimitero di Modica. Accanto alla croce, dove a matita è scritto il nome di Tesfalidet Tesfom, ci sono ora dei fiori gialli, un mazzo di crisantemi, una piantina con i ranuncoli e delle piccole rose, mentre solo un soffio di vento traduce una richiesta di aiuto ancora inascoltata.

Readmore..

Proposte per una nuova agenda sulle migrazioni in Italia

Gli enti cristiani impegnati a vario titolo nell'ambito delle migrazioni sentono la necessità di aprire uno spazio di confronto in cui dare voce alle esigenze di convivenza civile e di giustizia sociale che individuano come prioritarie, per il bene di tanti uomini e donne di cui si impegnano a promuovere i diritti e la dignità.

Readmore..

Il nuovo libro di Raúl Zibechi: L'irruzione degli invisibili: il '68 e la nascita di nuovi mondi in America Latina

In una recente breve ma ‘densa’ intervista alla vigilia della pubblicazione in Italia a cura di camminar domandando di quest’ultimo suo libro, Raúl Zibechi condensa l’idea centrale del libro. Ecco l’intervista:

Readmore..

Cessate il fuoco ! Fermiamo le guerre in Medio Oriente

Da troppo tempo si muore in Siria, in Palestina, in Libia, in Egitto, in Iraq, nello Yemen, nella regione a maggioranza curda … il Medio Oriente ed il Mediterraneo si stanno trasformando in un immenso campo di battaglia. Ora il rischio della deflagrazione di un conflitto che coinvolga le super potenze mondiali è reale. Le conseguenze possono essere tragiche ed inimmaginabili.

Readmore..

Mobilitiamoci per fermare l'escalation militare in Medio Oriente

Nuovamente siamo in presenza di una ulteriore escalation nella crisi Siriana, che sembra voler precipitare in un pericolo totale ben peggiore di quello che abbiamo già vissuto all'epoca della guerra fredda.

Readmore..

E’ ormai necessario un Trattato internazionale per vietare i “Killer robots”: Gli Stati si incontrano per la quinta volta in sede ONU per discutere di armi completamente autonome

Sta ormai scadendo il tempo concesso ai Governi per riuscire ad impedire lo sviluppo di sistemi d'arma capaci di selezionare gli obiettivi e procedere da soli con un attacco, senza un controllo umano significativo. E’ questa la posizione espressa oggi dalla Campagna “Stop Killer Robots” (di cui fa parte anche Rete Italiana per il Disarmo) a margine del quinto incontro che la “Convenzione sulle armi convenzionali” (CCW) dedica ai sistemi di armi autonome e letali da oggi e fino al 13 aprile alle Nazioni Unite (ONU).

Readmore..

Photogallery

Eventi

Ultimo Mese Aprile 2018 Mese Successivo
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
week 13 1
week 14 2 3 4 5 6 7 8
week 15 9 10 11 12 13 14 15
week 16 16 17 18 19 20 21 22
week 17 23 24 25 26 27 28 29
week 18 30



Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps Valid XHTML and CSS.