Home
"Balconi salvagente": presentazione della campagna PDF Stampa E-mail
Scritto da Balconi SalvaGente   
Domenica 14 Aprile 2019 17:45

La campagna contro la guerra in Iraq del 2003, "Pace da tutti i balconi", trasformo' i balconi italiani in "balconi di pace" colorati coi colori dell'arcobaleno al punto che perfino in Parlamento ne dovettero parlare. Fu una campagna di successo in cui ognuno si senti' di non essere da solo contro la guerra e capi' di poter fare la differenza se l'azione del singolo viene ripresa da tanti.

"Balconi SalvaGente" e' una campagna simile, volta a chiedere la possibilità di sbarco e l'accoglienza dei migranti richiamando all'impegno civile con piccole azioni concrete.
L'idea della campagna e' di incentivare i piccoli gesti che ognuno può fare, dandogli nel contempo visibilità nell'ottica di "contarsi per contare".

Appendiamo un salvagente al balcone per dichiarare che non intendiamo essere complici di questa barbarie e perché diventi un barcone di salvataggio per tante persone in fuga da guerra e miseria.
Mostriamo a chiunque passi che la nostra famiglia, il nostro condominio, la nostra associazione, la nostra città, non vuole essere complice di questa barbarie inumana. Facciamo massa critica.

Promuoviamo le raccolte di firme (anche online) per cambiare le regole Europee di accoglienza dei migranti.
Partecipiamo alle manifestazioni di piazza a sostegno dei migranti, per la loro accoglienza.
Diffondiamo idee di accoglienza, sfatiamo il mito dell'uomo nero, facciamo circolare i gesti di buona volontà della gente comune. Raccontiamo le storie dei migranti, il loro sentimenti, diamo loro nomi e volti ridandogli cosi' umanità.

Cerchiamo insomma di contrastare questa sottocultura che si sta diffondendo tra le persone deboli che vedono nel diverso una minaccia anziché una ricchezza.

Ci opponiamo alla barbarie dei porti europei in cui i migranti non possono sbarcare: questa decisione dei nostri governi non ci rappresenta. "Non in nome mio" per dirla con Camilleri. Non vogliamo essere complici di queste atrocità, vogliamo invece che l'Europa ritrovi la sua natura accogliente.

Perché l'Europa e' dei cittadini, non di chi li governa.

Pagina facebook: https://www.facebook.com/balconiSALVAGENTE/

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps Valid XHTML and CSS.