Home
L'impronta di classe del governo giallo/bruno: come mai sempre in "culo" agli operai? PDF Stampa E-mail
Scritto da Umberto Franchi   
Domenica 21 Aprile 2019 08:40

La FLAT TAX gia' in atto al 15% decisa dal governo, per chi svolge un lavoro autonomo con ricavi fino a 65.000 euro nel 2019, e 100.000 euro nel 2020 , e' solo un regalo agli autonomi... hai detentori delle partite Iva che , potranno migliorare la propria condizione economica, ma continueranno ad evadere per guadagnare ancor di più, come hanno sempre fatto.

Ora Salvini &C. vogliono incrementare la FLAT TAX per tutti i redditi anche superiori ai 100.000 euro... per cui i ricchi pagheranno meno della meta' di quello che pagano ora, mentre per i salariati ed i pensionati , con la FLAT TAX, la situazione restera' sostanzialmente invariata.

Con la FLAT TAX, inoltre , non sara' creato un solo posto di lavoro in più , perché le imprese assumano piu' persone solo se hanno più ordini da smaltire ... ma essendo i salari e le pensioni, basse ed ulteriormente decurtate rispetto al costo reale della vita, i consumi diminuiscono e quindi anche gli ordinativi saranno inferiori, tanto che il governo nel DEF prevede una crescita della disoccupazione dal 10,6% al 11% nel 2019.

Il governo ha messo in programma , lo sblocca cantieri, per cercare di incrementare le attivita' lavorative e l'occupazione... in realtà ( come dice Landini) e' uno sblocca porcate perche' verrà concessa la possibilità di fare lavorare in appalto e sub-appalto, con contratti pirata, lavoro frantumato , sfruttamento della mano d'opera precaria e senza condizioni di sicurezza ed uno stillicidio di morti sul lavoro.

Il governo dice NO, ad una patrimoniale su quel 10% di persone che detengono il 55% di tutta la ricchezza presente in Italia ed invece si sta adoperando per svendere il patrimonio pubblico e privatizzare aziende di stato, nonché procedere ad ulteriori tagli su sanità, scuola, servizi, stato sociale;

Il governo, nel corso dell'anno 2018, ha provveduto a condonare case e ville abusive , per favorire i ricchi, cementificando l'ambiente a danno dei cittadini onesti ;

Il ministro del tesoro Tria ha anche detto che per pagare la FLAT TAX servano molti soldi... che in base agli accordi in sede di UE , mancano 23 miliardi e che quindi si paventa un incremento dell'IVA con ulteriore impoverimento dei salariati e pensionati , un ulteriore incremento dei prezzi , un calo dei consumi e calo dell'occupazione...

QUESTA E' LA REALTA' !!! MA FINO A QUANDO ?

Umberto Franchi

Lucca, 20 aprile 2019

 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps Valid XHTML and CSS.