Fondazione Neno Zanchetta

Home Iniziative Tre giorni di altra economia indignata: 30-31 marzo e 1 aprile 2012
Tre giorni di altra economia indignata: 30-31 marzo e 1 aprile 2012 PDF Stampa E-mail
Scritto da Città dell'Altra Economia   
Mercoledì 28 Marzo 2012 06:37

Tre giorni, dal 30 marzo al 1° aprile, per incontrare la città.

Tre giorni per continuare a intrecciare principi e pratiche di economia ecologica, sociale e solidale, come risposta alla crisi. Tre giorni per ricordare che la Città dell’altra economia è uno spazio pubblico, il cui futuro va costruito insieme ai lavoratori e alle lavoratrici, alle organizzazioni sociali che lo promuovono e ai cittadini che lo frequentano.

Il 31 marzo scade la proroga concessa al Consorzio Città dell’altra economia per la gestione dello spazio all’interno dell’ex mattatoio di Testaccio. Nonostante le false promesse e i tentativi di eliminare questo cantiere sociale, il Consorzio si ostina a pensare che sia giusto e possibile promuovere un confronto vero con chiunque interessato a ragionare sul futuro di questo luogo. E lo fa con tre giorni di incontri, festa, presentazioni di libri e di nuovi spazi web di informazione indipendente, spettacoli per bambini, mercati del bio e del baratto, video proiezioni, Arte, Design, dibattiti e visite guidate.

Tre giorni, dunque, in compagnia di chi immagina e opera per un’altra Roma. Tre giorni di convivialità per gridare la nostra indignazione verso chi vuole cancellare questo laboratorio.

«Alcune cose che contano: il nostro coraggio; la nostra bussola morale; come ci trattiamo l’un l’altro». (Naomi Klein)

Segue il programma completo di venerdì 30 marzo, sabato 31 marzo e domenica 1° aprile. Partecipate, vi aspettiamo.

PROGRAMMA

Venerdì 30 marzo

Mattina

11,30 MODULO 4 e spazi all'aperto

Apertura Esposizioni dedicate all'Eco Arte e all'Eco Design.

Creazione di un'installazione artistica visibile dall'esterno da allestire e posizionare nell'area esterna.

( verranno coinvolti gli studenti dell'Accademia - gli studenti di Roma Tre insieme ad artisti Galleria Gard) a Cura di Sonia Mazzoli - a cura dell'Associazione Nuova Bauhaus. L'esposizione resterà per tutti e tre i giorni


11,30MODULO 4 e spazi all'aperto

Eco giochi, sarà allestito un percorso di giochi aperto a genitori e figli, che resterà allestito tutti e tre i giorni, giochi semplici da cortile ideati con l'utilizzo di materiali di recupero e un po’ di creatività.Associazione Nuova Bauhaus

Pomeriggio

16.30appuntamento piazzale CAEPasseggiata e visita guidata al Monte dei Cocci. Associazione Nuova Bauhaus.

16.15 - 18.00Radio Popolare Roma organizza musica e interviste alla CAE all’interno della trasmissione Caffè Scorretto.

Live WOGIAGIA inoltre sarà presente con uno stand seguendo l’intero evento durante la tre giorni.

16:00 – 17:30Sala Conferenze Renato Biagetti .

Binario Etico presenta un workshop "GreenIT - Per un'ecologia dei territori digitali"

17.30-21.00 Sala Conferenze Renato Biagetti

Roma equa e solidale? Il futuro del Commercio equo e solidale tra principi fondativi e nuove reti, in un happening di parole, buon cibo e vera musica

Il Commercio equo e solidale è uno strumento efficace per superare la crisi economica, ecologica e politica che paralizza anche la nostra città? Economisti, esperti, sindacalisti e cittadini ne ragionano insieme a partire dal libro-inchiesta “Un commercio più equo” di Monica Di Sisto (ed. Altreconomia), facce, luci e ombre dell’equosolidale italiano. Un’iniziativa promossa dalla cooperativa equosolidale Fair, Reorient Onlus , l’Associazione la Strada, che lanciano qui “Comune-info”, la città online dei beni comuni, community dove raccontare, lavorare, formarsi e discutere l’economia solidale a Roma insieme ai suoi protagonisti.

Ospite d’eccezione AL, progetto rock d’autore del compositore romano Alberto Lombardi, che accompagnerà l’aperitivo servito dal biobar della Città dell’Altra Economia con brani live del suo nuovo EP Love Lost

Roma equa e solidale è lo spazio per il Commercio Equo all’interno dei tre giorni di Altra Economia Indignata della Città dell’Altra Economia.

17.30 Spazio-laboratorio e presentazione della community Comune-Info. Suggestioni di:

Bruno Amoroso: economista, professore emerito dell'Università di Roskilde

Enrico Avitabile: vicepresidente Assemblea Generale Italiana del Commercio Equo e solidale (AGICES)

Leonardo Becchetti: docente di Economia, Università Roma Tor Vergata

Antonio Chiappetta: bottega Domus Aequa

Emilio Novati: Presidente Equomercato

Antonio OnoratI: Presidente ong Crocevia

Leopoldo Tartaglia: Coordinatore Dipartimento Politiche globali CGIL

Coordina Alberto Castagnola, economista.

Le Botteghe del Commercio Equo di Roma e Lazio, Monica Di Sisto autrice del libro “Un Commercio più giusto” e vicepresidente coop. Fair, Gianluca Carmosino di Comune-info, Patrizia Sentinelli, associazione AltraMente, Riccardo Troisi Reorient Onlus, Annarita Sacco Associazione La Strada, Matteo Zaccari bottega Capo Horn e molti altri ancora…

20.00 Apericena. Alberto Lombardi in Concerto con AL – Love Lost

21.00 Presentazione dell'e-book Donne in difesa dell'ambiente. A Sud e Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali

(CDCA).

21.30 Proiezione del documentario di Pino Solanasa Oro Impuro. A Sud e Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali

(CDCA).

Sabato 31 marzo

Mattina

10.00 – 18.00Piazzale esterno. Mercatoartigiano e di produttori biologici.

10.00 Laboratorio I Fogli le Foglie di Artemischia - Silvia Micali per bambini dai 4 ai 10 anni. cura dell'Associazione Nuova Bauhaus A sottoscrizione libera.

11.00 – 19.00 Spazio M4. L’associazione Airbnb presenta l'evento:

Airshare: l'iniziativa ha lo scopo di promuovere i temi dello scambio, del baratto, della condivisione. Ciascuno potrà portare ciò che non usa piu', ma che ritiene possa essere utile a qualcun'altro, per scambiarlo con altri oggetti di suo gradimento. Ogni oggetto sarà accompagnato da una targhetta scritta dal suo vecchio proprietario che ne racconti la storia. Ogni partecipante potrà portare a casa due oggetti, restituendogli una seconda vita.

10.30Sala Conferenze Renato Biagetti

LA RICONVERSIONE DI UNA CITTÀ IN CRISI. CRISI DEL MODELLO ROMA QUALI PROPOSTE PER UNA CITTÀ GIUSTA E SOSTENIBILE.

Incontro in sala convegni che ruoterà intorno al tema di come promuovere progettualità di Economia sociale e solidale nei territori di questa città in un periodo di crisi del modello economico e sociale attuale proposto/imposto nella nostra città. Sarà un’occasione di confronto costruttivo e non autoreferenziale per mettere in luce percorsi innovativi capaci di rispondere ad un nuovo progetto di economia urbana. L’idea è quella di presentare casi concreti e proposte che stanno reagendo o subendo l’attuale status quo del “modello roma” provando a lanciare progettualità comuni che partano da possibili reti di economia solidale e sociale presenti nei nostri territori.

Tra gli interventi confermati : Paolo Berdini – Urbanista – Stanziale Eugenio Segretario Regionale Cgil- Andrea Baranes progetto della Fondazione del Teatro Valle, Paola Masi, del direttivo della Casa Internazionale delle Donne Casa Internazionale delle Donne- Antonio Castronovi - Gruppo Modello Roma.

11.00visita guidata nelle realtà della Città delle Arti Ex Mattatoio ( a cura dell' Associazione Nuova Bauhaus)

12.00-13.00Spazio M4 .

Occhio del riciclone organizzerà un'asta di allestimenti di riuso e riciclo e la presentazione dei Corsi Sartoriali "Mi riciclo" con consigli utili su come riadattare i propri abiti dimenticati nei nostri armadi per donargli una nuova opportunità di vivere con un'altra forma. Esibizioni live e buffet biologico.

12.00TeatroBIANCARAFFA PUNTO E BASTA” (età consigliata 0-99 anni).

Spettacolo interattivo di puppets/burattini, di e con Silvia Micali e Massimiliano Maiucchi. Durata 45/50 minuti, con burattinaio e narratore esterno. Pupazzi e baracca di Silvia Micali. Si tratta di una rivisitazione della favola di Biancaneve, in cui il presentatore è un cane e i protagonisti una giraffa , un elefante, un coccodrillo: sono infatti tutti animali gli abitanti della baracca di legno colorata, anche se, ogni tanto possono affacciarsi personaggi come “nonno Umberto con i suoi nipotini, ”, o il “piccolo ufetto”. L’allegra compagnia porterà i bambini alla scoperta delle favole. cura dell'Associazione Nuova Bauhaus. A sottoscrizione libera.

13.00 - 15.00Sala Conferenze Renato Biagetti.

"Ma 'ndo vai se il pinguino nun ce l'hai?!" 3 pillole di 15 minuti, ad ogni rintocco d'ora + Spaccio sovversivo di CD di installazione di GNU/Linux a Cura di Binario Etico

Pomeriggio

15.30 - 19.00Sala Conferenze Renato Biagetti

IDEE E PROPOSTE PER COSTRUIRE RETI E DISTRETTI DI ECONOMIA SOLIDALE NEI TERRITORI DI ROMA E PROVINCIA

Incontro promosso dal Consorzio Città dell’altra economia, dalla Rete dei Gruppi di acquisto solidale di Roma e del Lazio e dal Gruppo «Verso la Rete di economia solidale Roma»

La tre giorni di sostegno alla Città dell’altra economia nasce per confrontarsi con cittadini e organizzazioni sociali. La crisi non è soltanto finanziaria né soltanto economica, ma è anche una crisi ambientale, del sistema energetico e di «civiltà»: a tutti coloro che sperimentano forme di economia ecologica e/o solidale spettano nuove responsabilità. È davvero il momento per avviare percorsi collettivi e cercare risposte a domande importanti. Qual è il contesto romano della crisi e quali sono i tentativi di «uscita», per quanto limitati e contradditori? Come possiamo nell’immediato costruire reti di cooperazione alternative a livello di produzione, commercio e consumo? Come possiamo sperimentare progettualità innovative e concrete di economia solidale diffuse sui territori? Per questo abbiamo pensato di promuovere un primo incontro tra le diverse realtà dell’altra economia di Roma e Provincia invitando a un confronto Gruppi di acquisto solidale, produttori di agricoltura biologica, botteghe del commercio equo e solidale, chi si occupa di orti urbani, operatori della finanza etica, realtà che lavorano per il riciclo e riuso dei materiali, per il risparmio energetico e le energie rinnovabili, esperienze di turismo responsabile e sostenibile, artigiani e ancora chi propone mobilità sostenibile, sistemi di informazione aperta come il software libero oppure tv e radio di strada, insomma tutto quello che in diverso modo si muove per una transazione ecologica e sociale profonda in questa città.

14.40 Sala Riunioni M1.

" In piazza " - Anteprima del documentario di Ilaria Jovine su Piazza Testaccio e il suo storico mercato rionale. L'anteprima verrà presentata ad apertura e a chiusura dibattito

15.30 - 18.00 " Città delle Arti Urbanistica Territorio e Cultura"

Interverranno:

Emiliano Pittueo Assessore all'Urbanistica, Ambiente , Partecipazione e Memoria del Comune di Roma Municipio RMI( Referente Territorio Testaccio )

Alessandra Ferretti Presidente della Commissione Politiche Sociali del Comune di Roma Municipio RMI -

Augusto Scacco Mauro Gaggiotti Presidente CAE 2.0

Ospiti:

Centro Anziani - Studenti Roma Tre - Decenti Roma Tre - Studenti Accademia Di Belle Arti - Docenti Accademia Di Belle Arti - Rappresentante Ass. Ararat - Rappresentanti Associazioni del Trritorio - Social Forum Municipi di Sinistra - Rappresentanti Laboratorio Testacci e Testaccio in Piazza

18.30-21.00 Spazio Antistante sala Convegni Lancio del primo gruppo di acquisto di Slow Food Roma

19:00 – 21:00 Sala Conferenze Renato Biagetti

Rassegna di video sul concetto di Decrescita applicato al modo di fruire dell’arte, con attenzione ad una concezione di tempo “ricercatore di attenzioni”. Tutti i video sono stati realizzati senza l’aiuto di telecamere, con apparecchi telefonici e con programmi per pc. Ipotesi di breve presentazione, a seguito della quale parte la proiezione (della durata di una mezzora), da poter replicare in una seconda visione.

Domenica 1 aprile

Mattina

10.00 – 18.00Piazzale esterno. Mercatoartigiano e di produttori biologici.

10.00

Laboratorio Il Segno e Il Gesto ispirato al metodo Bruno Munari di Sabrina Carletti per tutti. A sottoscrizione libera. cura dell' Associazione Nuova Bauhaus

10.30Sala Conferenze Renato Biagetti

CITTÀ DELL’ALTRAECONOMIA SPAZIO PUBBLICO PER ROMA

Assemblea aperta ai cittadini e alla cittadine, alle forze sociali e politiche ed al tessuto associativo di rete e di movimento.

Dal 2007 l'area dell'ex mattatoio destinata a Città dell'Altraeconomia ha visto attivarsi imprese, associazione e società civile per realizzare un luogo di sperimentazione di pratiche economiche che sappiano restituire al territorio ed ai cittadini sicurezza sociale, equa distribuizone delle risorse, ricchezza ecologica. Ora questo luogo di sperimentazione unico in Europa è vittima di una politica locale miope e insensibile. La CAE rischia di scomparire dietro interessi politici di parte e appetiti economici di diverso colore. Il Consorzio CAE 2.0, nato da un percorso di riprogettazione partecipata e pubblica dell'area, lancia un appello alla mobilitazione delle forze sociali e di movimento di questa città e chiede un confronto con le forze politiche cittadine disposte a difendere gli spazi della CAE e la vocazione dell'area in una visione che vuole Roma luogo di sperimentazione di una nuova politica urbanistica partecipata e solidale.

11.30 – 12.30 Radio Popolare Roma in Onda dalla Città dell’Altreconomia

12.30Palco del piazzale.

Comunicazione della campagna Taglia le Ali alle Spese Militari per chiedere al nostro Governo di non procedere all'acquisto di 131 caccia bombardieri Joint Strike Fighter F-35 a cura della Rete Italiana Disarmo . Banchetto raccolta firme

Pomeriggio

15.00

Visita guidata nella parte espositiva dedicata all’Eco Arte Eco Design con specifica delle tecniche adottate e del riuso. ( la visita introduce il laboratorio di educazione al Riciclo di Elisa Lobello e Sonia Mazzoli) cura dell'Associazione Nuova Bauhaus

15.30

Educazione al riciclo “Cosa puoi fare con...” di Sonia Mazzoli ,Elisa Lobello - laboratorio per tutti - preceduto da una visita guidata nella parte espositiva dedicata all’Eco Arte Eco Design. A sottoscrizione libera. Associazione Nuova Bauhaus.

16.30 - 18.30 Sala Conferenze Renato Biagetti.

Rete ONU (Rete Nazionale Operatori dell'Usato) organizza:

"L'Usato come modello di economia ecologico e solidale"

Dibattito e proiezioni di video-inchieste e documentari:

-"Porta Portese - Il mercato della speranza" di Fabio Caramaschi e Silvia Caracciolo;

-"Il popolo dei Rovistatori" a cura di Rossella Santilli (GiornalistaTgr Lazio)

-"La miniera d'oro" di Livia Parisi (giornalista Free Lance).

All'iniziativa interverranno esponenti locali del settore e rappresentanti nazionali della Rete ONU.

16.30 Sala Riunioni M1.

Laboratorio IL RESPIRO PROFONDO DI UNA NUOVA ERA La decrescita che verrà.

a cura di Daniela Degan e Alberto Castagnola.

Dove comincia la costruzione delle declinazioni della decrescita? Il laboratorio (per adulti) intreccia teorie e pratiche attraversi riflessioni e giochi. Il maschile ed il femminile, il razionale e l'istintuale per una inattesa cura del MONDO.

Uno spazio di azione e di relazione alla ricerca delle nuove matrici che non gestiscono il vivente in funzione utilitaristica e di profitto.

25 POSTI DISPONBILI prenotazione necessaria: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

16.30 -17.30 Trasmissione su Roma e musica live Nuove Tribu Zulu a cura di Radio Popolare Roma

In tutta l'area della CAE, wireless libero per tutti e tutte!

Postazioni informatiche gratuite per provare GNU/Linux a cura di Binario Etico

il CONSORZIO Città dell'Altraeconomia 2.0 è:
/ Occhio del riciclone / Ass. La strada / Fair coop / Agricoltura Capodarco / coop. Equobio / Energetica coop. / Terre coop. / Legambiente Lazio / Ass. Cantieri Comuni / coop. Binario Etico / A Sud / Solidarius Italia / Cgil lazio / coop. Stand Up / Upter sport / Forum 3 settore / CNCA / Reorient Ubc / Libera / coop. Blow up / Meme Farmers / Il solco / Ass. Nuova Bauhaus / Ass. Elisso / Ass. Ailicos / Radio Popolare Roma / Spot the difference / Melting pr



 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps Valid XHTML and CSS.