Home Politica - Democrazia Costituzione Vogliono abolire l'art. 11 della costituzione
Vogliono abolire l'art. 11 della costituzione PDF Stampa E-mail
Scritto da Umberto Franchi   
Venerdì 17 Febbraio 2017 21:37

Golpe democratico: l'art. 11 della costiuzione sulla guerra e' stato cancellato e sostituito da un nuovo disegno di legge del governo presentato dalla ministra della difesa pinotti.

L'art. 11 sostiene che: l'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà di altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali.

Il 10 febbraio, mentre gran parte degli italiani erano imbambolati dal festival di San Remo , il Consiglio dei Ministri ha approvato un disegno di legge chiamato "libro bianco per la sicurezza internazionale", delegando alle forze armate quattro interventi anticostituzionali . Essi sono:

- in merito allo stravolgimento dell'art. 11 , nuovo disegno di legge dice: che le gestioni delle crisi di prioritario intervento verranno effettuate al fine di garantire pace e legalità internazionale;

- viene toccato anche l'art. 52 della costituzione in merito alla difesa della Patria viene riformulato dicendo che vanno difesi gli interessi vitali del Paese;

- viene definito un contributo collettivo delle forze armate italiane alla difesa della alleanza Atlantica ed allo stabilimento della stabilità nelle aree incidenti sul mare Mediterraneo al fine delle tutele degli interessi strategici del Paese;

- viene affidata alle forze armate la salvaguardia delle Istituzioni del Paese con compiti specifici in caso di straordinaria urgenza , accrescendo i poteri del capo di stato maggiore della difesa...,dando quindi la possibilità alle forze armate di interventi autoritari e di effettuare strategie eversive !

Il disegno di legge demolisce i pilastri della Costituzione repubblicana riconfermata nel Referendum del 4 dicembre 2016, e l'Italia viene configurata come una potenza che si arroga il diritto di intervenire militarmente nelle aree che si affacciano sul mediterraneo come nord Africa, Medio Oriente, Balcani,,, dove sono in gioco gli interessi dell'occidente rappresentati dalla Nato a comando USA .

Ma perché c'è ancora un così grande silenzio ? perché la stampa non grida allo scandalo? perché le forze della sinistra balbettano?

COSA ASPETTA IL COMITATO IN DIFESA DELLA COSTITUZIONE AD INTERVENIRE?


Umberto Franchi

 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps Valid XHTML and CSS.