Home Politica - Democrazia Democrazia Una riflessione su ciò che avviene in Catalogna
Una riflessione su ciò che avviene in Catalogna PDF Stampa E-mail
Scritto da Umberto Franchi   
Sabato 07 Ottobre 2017 08:21

Credo che per molti ed anche per il sottoscritto non era facile capire cosa stava avvenendo in Calogna... ma dopo una attenta riflessione credo di poter dire che non mi convincono coloro che sostengono che la Catalogna deve rispettare la Costituzione la dove essa sostiene: " la sovranità appartiene al popolo che la esercita nelle forme e nei limiti previsti dalla Costituzione"...mi sembra politicamente molto debole per l...e seguenti considerazioni:

1) La costituzione Spagnola , non è il frutto di una lotta partigiana ed antifascista, ma di un compromesso con la dittatura fascista Franchista avvenuta 40 anni fa , alla morte di Franco, il quale come ben sappiamo, aveva rovesciato nel sangue la Repubblica Spagnola ... ed anche la messa sul trono di un RE della "dinastia dei Borboni", non fù un fatto democratico con il popolo che decideva tramite elezioni, ma un compromesso per cercare di riacquistare la libertà;

2) E' vero che la Catalogna nel 1978, ha aderito alla Costituzione Spagnola la quale sostiene anche che la Repubblica è una ed è indivisibile... e credo che anche il Referendum per chiedere l'indipendenza , probabilmente non era nato per motivi nobili , forse molto vicino al referendum chiesto dai leghisti in Veneto e Lombardia: cioè una autonomia per "divedere meglio il loro alto PIL in termini di riduzione tasse e migliori servizi" quindi aveva ben poco di solidarietà... e forse credo anche che in tanti non sarebbero andati a votare anche senza la violenza della polizia,... ma a seguito delle violenze della polizia , l'impostazione politica cambia profondamente ed ora diventa anche un atto di libertà ! ;

3) mi sembra penosa la posizione opportunista dell'Europa, che si richiama alla necessità di rispettare la Costituzione... c'è da chiedersi : ma dove era la UE quando una miriade di regioni della ex Jugoslavia chiedevano l'indipendenza con la nascita di tante piccole nazioni ( contro la Costituzione e per gli stessi motivi della Catalogna) ? .. anzi per calcoli politici, hanno bombardato la Serbia e disgregato la ex Jugoslavia

4) ricordo anche che nella costituzione Spagnola redatta da un ministro fascista di nome Manuel Fraga Iribarre, si prevede tra l'altro che il Re è intoccabile, ingiudicabile, non responsabile, incriticabile... per cui l'augurio mio che non solo il popolo Catalano ma anche quello di tutta la Spagna si rivolti contro il Re e cambi la Costituzione , con la nascita della Repubblica

 

Umberto Franchi

 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps Valid XHTML and CSS.