Fondazione Neno Zanchetta

Home Articoli Documenti Solidarietà e sostegno a Como Senza Frontiere
Solidarietà e sostegno a Como Senza Frontiere PDF Stampa E-mail
Scritto da Coordinamento Comasco per la Pace   
Venerdì 01 Dicembre 2017 07:53

Il Coordinamento Comasco per la Pace vuole esprimere una ferma condanna alla provocazione avvenuta nella serata di martedì 28 novembre da parte del Fronte Veneto Skinheads presso l’Assemblea di Como Senza Frontiere.

Al di là dei contenuti confusi e contraddittori del proclama presentato, riteniamo un fatto grave che una libera Assemblea di donne e uomini impegnati nel dare risposte sociali concrete a problematiche del territorio, venga interrotta da gruppi violenti che si ispirano più o meno apertamente al periodo più buio della nostra storia.

Questi fatti rendono ancor più evidente la necessità di una riflessione a tutti i livelli per far sì che i valori democratici non vengano messi in pericolo da coloro che vorrebbero vedere la costruzione di una società nuovamente antidemocratica.

Il Coordinamento Comasco per la Pace esprime, quindi, il suo appoggio a tutte le persone che ieri sono state interrotte e a tutte quelle persone che quotidianamente difendono i valori della democrazia; questi fatti non devono accadere.

 

per il Coordinamento Comasco per la Pace

il presidente Mario Forlano

il direttore Fabio Ronchetti

Como, 29 novembre 2017

 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps Valid XHTML and CSS.