Associazioni

Associazioni

Cantiere per la pace Lunigiana

Home Articoli AAdP Documenti AAdP: Verbale sintetico della riunione del Senato del 03 aprile 2018
AAdP: Verbale sintetico della riunione del Senato del 03 aprile 2018 PDF Stampa E-mail
Scritto da AAdP   
Giovedì 05 Aprile 2018 19:29

Riportiamo, di seguito, la sintesi della Riunione del Senato dell'AAdP, che si è tenuta il 3 aprile 2018, nella quale sono stati affrontati i seguenti argomenti:

  1. Progetti per le scuole

  2. Marcia della Pace Perugia Assisi 2018

  3. Incontro organizzato da Banca Etica

  4. Cambio sede AadP

  5. La legge di riforna del terzo settore

1. Progetti per le scuole

E' presente Ida Tesconi, che ci aiuta a comprendere le profonde trasformazioni che negli ultimi anni hanno investito la scuola (o almeno la scuola media in cui lei opera): nelle classi della primaria sono già presenti di fatto moltissimi alunni non italiani (per lo più sono ora seconde generazioni); i presidi sono dirigenti di più scuole, oberati dal carico di un lavoro sempre più complesso e lontano dalle problematiche didattiche; i docenti sopravvivono come possono; gli orari (settimana corta) hanno modificato il tempo-scuola; le casse delle scuole piangono (accessibili per alcune scuole – vd don Milani – solo i progetti europei).

Le esperienze di 10-15 anni fa, che molti di noi hanno fatto, non sono più proponibili.
Ci si chiede:

  • Ha senso proporre un “pacchetto” di interventi nelle classi (o in qualche classe)? Ci si potrebbe informare, al riguardo, presso il Comune, per essere inseriti tra i progetti proposti alle scuole (la scadenza sembra essere settembre)...

  • Ha senso invece immaginare piuttosto qualche percorso con gli insegnanti (almeno con quelli più sensibili alle tematiche di pace-inclusione-noviolenza-antifascismo)?

  • E, in entrambi i casi, a quale scuola pensiamo di rivolgerci: elementari, medie, superiori?

Le domande restano per ora aperte.

Si concorda di avere un incontro interlocutorio con alcuni docenti che conosciamo e già sappiamo sensibili, per cercare con loro di capire se e come possiamo fare qualcosa di utile per il mondo scolastico e per le generazioni che stanno crescendo.

Prendiamo l'impegno di redigere (e scambiarci) una lista di nomi, per poi concordare una data - entro la fine di aprile, se possibile - in cui realizzare questo incontro.


2. Marcia della pace

L'Accademia ha già dato l'adesione (chiedere conferma a Gino) alla Marcia, indetta congiuntamente dalla Rete e dalla Tavola della Pace per il 7 ottobre 2018.
Impegno minimo è organizzare, come già in passato, almeno un pullman per quell'occasione. Quali altre iniziative promuovere? Quali altri gruppi/associazioni/scuole coinvolgere?

Veniamo alla prossima riunione con delle proposte in merito.


3. Incontro organizzato da Banca Etica con diverse associazioni del territorio
Riferiscono Luca, Ida e Roberto, che erano presenti. Nell'incontro sono emerse varie ipotesi di collaborazione e desiderio di creare una “rete” tra diversi soggetti economici; si tratta di un primo contatto e il progetto è ancora informe e senza obiettivi ben definiti. Come AAdP siamo interessati a mantenere aperto dialogo e confronto. Vedremo poi i successivi sviuluppi.



4. Cambio di sede

L'AAdP ha la sua sede “provvisoria” da molto tempo presso il Centro di Ascolto, che è anche la sede dell'AVAA. A giorni il Centro di Ascolto si trasferirà presso i locali della Chiesina Pio X e l'Associazione AVAA si accinge a trasferire la sede legale presso la Casa di Accoglienza. Occorre perciò che l'AAdP trovi una nuova sede legale; per le riunioni invece si può mantenere lo stile itinerante già sperimentato negli ultimi anni. Si chiede ospitalità alla Bottega di Mondo Solidale; Ida si farà portavoce, restiamo in attesa di una risposta. Possiamo comunque prenderci qualche mese di tempo.


5. Legge di riforma del terzo settore

Siamo chiamati a decidere se chiedere di far parte degli Enti di terzo settore e con quale veste (OdV o APS?), valutando pro e contro; nel caso di risposta positiva, la legge chiede alcuni adeguamenti, a partire dalla revisione dello Statuto, entro febbraio 2019. Stella ha chiesto a Marco L. (anche lui presente alle due giornate di approfondimento promosse dal Cesvot) di approfondire la questione anche per AAdP, aiutandoci a capire la scelta più opportuna (e le relative conseguenze).

 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps Valid XHTML and CSS.