Associazioni

Associazioni

Cantiere per la pace Lunigiana

Home Articoli AAdP Documenti Comunicato stampa dell'AAdP sulla decisione del Sindaco di Massa di uscire dal progetto SPRAR
Comunicato stampa dell'AAdP sulla decisione del Sindaco di Massa di uscire dal progetto SPRAR PDF Stampa E-mail
Scritto da Accademia Apuana della Pace   
Lunedì 02 Luglio 2018 15:14

L’accademia Apuana della Pace è una rete di associazioni che si sono impegnate a promuovere percorsi con l’obiettivo di creare una cultura della pace nel territorio apuano; tra questi rientra sicuramente la promozione di percorsi di integrazione tra le culture, motivo per cui di fronte all’annuncio di far uscire il Comune di Massa dalla rete del progetto SPRAR ci siamo sentiti fortemente interpellati e abbiamo chiesto un incontro urgente al Sindaco per capirne le ragioni e per far comprendere l’importanza di tale progetto, in quanto rappresenta l’unico vero strumento che le amministrazioni hanno per garantire un processo completo di integrazione culturale tra i cittadini massesi e i ragazzi e le ragazze presenti nel territorio e che non sono “clandestini” ma cittadini extracomunitari con permesso di soggiorno per motivi umanitari, di protezione sussidiaria o per asilo politico.

Ad oggi, nonostante numerosi solleciti, non abbiamo ancora avuto un appuntamento, e di questo ne siamo molto dispiaciuti, perché attraverso un articolo di giornale non è possibile chiarire i tanti risvolti positivi sia in termini economici (risorse ministeriali specifiche per il progetto, risorse per implementare servizi a disposizione per tutta la popolazione) sia, e forse soprattutto, in termini culturali e sociali (promozione di processi di integrazione, riduzione del rischio di creare “nuovi poveri”, riduzione della competizione tra poveri “massesi” e poveri “stranieri”).

Siamo consapevoli che un tema complesso come quello dell’immigrazione e dell’integrazione non si possa risolvere con una battuta o una presa di posizione dettata da motivi economici o ideologici, ma sia necessario un lungo lavoro di studio, di mediazione, di approfondimento e di coordinamento tra tutte le realtà che hanno a cuore il bene comune e la creazione di una società inclusiva, dove la povertà e le marginalità sociali sono eliminate grazie alla risoluzione dei problemi e non all’eliminazione delle persone.

Come Accademia Apuana della Pace rimaniamo a disposizione per un incontro chiarificatore e per collaborare allo sviluppo di tutti i percorsi di integrazione necessari.

Accademia Apuana della Pace


Testo della lettera inviata al Sindaco di Massa

 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps Valid XHTML and CSS.