Home Immagini di parole Poesie I compiti dell'ora: "con l'amore che spacca le pietre"
I compiti dell'ora: "con l'amore che spacca le pietre" PDF Stampa E-mail
Scritto da Centro di ricerca per la pace e i diritti umani   
Sabato 08 Dicembre 2018 14:29
I. Ancora una notte di Valpurga

 

Stanotte ho riletto King e Mandela non riuscivo a dormire

in quelle parole in quelle vicende cercando un conforto

vedendo come nel buio vi sia chi resta sveglio e reca l'alba

vedendo nel ciclo dei giorni l'immenso dolore e la vena del bene

 

Stanotte ho riletto Rosa Luxemburg Simone Weil e Hannah Arendt

che tutto capiscono e tutto sanno vedere e dire

se non chiudi gli occhi lo vedi il fascismo che irrompe

se riesci ad essere attento lo vedi l'orrore e decidi di resistere

 

è passata una settimana dall'ultimo rogo

il giovane fatto carbone nel ghetto di San Ferdinando

non una lacrima non un gesto di pietà

dagli assassini che governano l'Italia e che lo hanno condannato a morte

 

Ed è passato solo qualche giorno

dal colpo di stato razzista

della promulgazione dell'antilegge che fa legge

del criminale decreto nazista del governo della disumanità

 

Io so cosa significa la sigla Gestapo

so di quali parole sono iniziali le lettere SS

so cosa intende il governo delle camicie brune

quando usa la parola sicurezza

 

E so quale sia ora il dovere

di ogni persona decente

 

II. Confiteor

 

So di essere un essere umano

so che gli altri esseri umani

hanno il mio stesso diritto alla vita

 

So che vi è una sola umanità

in un unico mondo vivente

casa comune e giardino da accudire

 

So che uccidere è sempre un male

so che è un male non salvare le vite

non salvare le vite è sopprimerle

 

So che essere un essere umano

è seguire virtù e conoscenza

è comprendere ed è fare il bene

 

So che una stessa che una sola cosa

sono pace giustizia e diritti

condividere il bene ed i beni

 

So che è breve la vita e travaglio

so che gli altri confidano in te

non gli manchi il tuo braccio e il tuo cuore

 

So che occorre combattere il male

so che occorre aiutare chi soffre

so che solo la nonviolenza contrasta realmente l'oppressione

 

III. Politique d'abord

 

Se un governo golpista e razzista vuol far strame della Costituzione

tu combattilo il governo fascista con la forza della verità

 

Se un governo golpista e razzista istiga all'odio e fa persecuzioni

tu combattilo il governo fascista con l'amore che spacca le pietre

 

Se un governo golpista e razzista consente stragi nel Mediterraneo

tu combattilo il governo fascista con la scelta della nonviolenza

 

Se un governo golpista e razzista impone in Italia l'apartheid

tu combattilo il governo fascista con la legalità che salva le vite

Insorga ogni persona decente

per la revoca di tutte le misure naziste del governo della disumanità

 

Insorga ogni persona decente

per le dimissioni immediate del governo della disumanità

 

Insorga ogni persona decente

perchè siano processati e condannati i ministri del governo della disumanità

per i crimini che hanno commesso

 

Insorga ogni persona decente

in difesa della vita, della dignità e dei diritti

di ogni essere umano

 

Insorga ogni persona decente

in difesa della Costituzione democratica ed antifascista

in difesa dei diritti umani di tutti gli esseri umani

 

IV. Hic et nunc un programma costruttivo

 

Soccorrere accogliere assistere ogni persona bisognosa di aiuto

altrimenti il mondo s'inabissa

 

Riconoscere ad ogni persona il diritto di voto ove vive

una persona un voto è il principio della democrazia

l'uguaglianza di dignità e diritti è il fondamento della civile convivenza

 

Riconoscere a tutte le persone

in fuga dalla fame e dalla guerra

in fuga dalla violenza e dalla paura

in fuga dalle dittature e dai disastri ambientali

il diritto d'asilo dove si possa vivere una vita degna

 

Riconoscere a tutte le persone

l'ingresso in Italia e in Europa

con mezzi di trasporto legali e sicuri

cosi' sconfiggendo le mafie schiaviste

 

Pace disarmo smilitarizzazione

per salvare l'umanità dalla guerra che tutti ci puo' annientare

abolire le frontiere riconoscersi un'unica famiglia umana

 

Porre fine alla schiavitù

anteponendo l'umanità al profitto

facendo cessare il saccheggio e la devastazione del mondo vivente

sconfiggendo ogni potere criminale

mettendo in comune i beni ed il bene

 

E sconfiggere infine e innanzitutto

l'ideologia le prassi e il sistema di potere maschilista

prima radice e primo paradigma

di tutte le violenze che l'umanità subisce

di tutte le violenze che l'umanità massacrano

 

Cessare di uccidere

salvare le vite

insorgere adesso

con la forza della verità

con la scelta della nonviolenza


 


Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps Valid XHTML and CSS.