Home Calendario eventi
  help
Flat View
Ordina per Anno
Vista Mensile
Ordina per Mese
Weekly View
Ordina per Settimana
Daily View
Vedi Oggi
Categories
Ordina per Categoria
Search
Cerca
Seminario interdisciplinare sulla modernità: "Modernità e Occidente diviso"
Martedi, 06 Ottobre 2009, 17:00
Visite : 614

Il progetto si propone di prendere in esame  le ragioni che stanno alla base del ritorno di interesse per il tema della modernità (e della modernizzazione): fenomeno riscontrabile non solo nell'"attualità" del lessico politico e del dibattito mediatico (dove le posizioni concorrenti tendono sempre più a legittimarsi rivendicando per sé un maggiore coefficiente di modernità o innovazione), ma nelle stesse tendenze sviluppatesi nel corso dell'ultimo ventennio nei principali vettori di ricerca della storia e del diritto, dell'economia e delle scienze sociali (dove la controversa categoria di "postmoderno" tende ad essere congedata per lasciare il posto a nuovi concetti: come ad esempio "seconda modernità", "modernità riflessiva", "ipermodernità", "surmodernité", "modernità multiple", "modernità-mondo", ecc.).

A tale scopo la Fondazione Lelio e Lisli Basso-Issoco intende -  valorizzando un patrimonio di indagini, iniziative e collaborazioni internazionali che si è venuto accrescendo e consolidando nel corso del tempo -   mettere a fuoco i diversi aspetti e risvolti problematici di questa riattualizzazione del tema della modernità intrecciando e mettendo a confronto ottiche e competenze disciplinari diverse: dalla storia alle scienze sociali, dal diritto all'economia, dalla filosofia all'antropologia culturale, dalla bioetica alla sociologia delle religioni.

A partire dal 29 ottobre, avrà quindi inizio un seminario "permanente" sulla modernità - di cui si sottolinea il carattere interdisciplinare e, insieme, di "work in progress". Il seminario prevede, infatti, che, in ogni incontro, si debbano prevalentemente presentare delle ricerche in corso: la formula sarà quella di una relazione unica, eccezionalmente due, seguita da un dibattito con interventi programmati e liberi. Poiché le possibilità di definizione sono varie e mutano a seconda del tema e del contesto, anche disciplinare, sarà opportuno esporre la ricchezza del concetto e far dialogare le diverse interpretazioni.
In apertura è prevista una sorta di introduzione che esponga l'idea e le visioni della modernità e i punti di vista, considerando la modernità come un contenitore.

Indietro



Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps Valid XHTML and CSS.