Home News in tempo reale La bottega del Barbieri
La bottega del Barbieri
La Bottega del Barbieri
il Blog di Daniele Barbieri & altr*

La Bottega del Barbieri
  • Diario di una bicicletta
    ripreso dalla pagina facebook di Gian Luigi Deiana il giro della sardegna in milleduecento chilometri il giro della sardegna in milleduecento chilometri perché una bicicletta possa scrivere un proprio diario è necessario che sia vecchia: le bici nuove infatti non hanno mai visto alcuna strada e non hanno niente da narrare, e quindi non sanno scrivere; un racconto di bicicletta presuppone

  • Il Brasile in fiamme
    Il piromane Bolsonaro continua a ignorare il disastro ambientale ed economico del suo paese. di Frei Betto (*). Ben prima che The Economist si rivolgesse al presidente brasiliano definendolo BolsoNero, io gli avevo già affibbiato quel soprannome. Quel che non mi sarei aspettato è che i fatti avrebbero confermato l’analogia di comportamenti tra l’imperatore romano Nerone, che suonava la lira

  • Ascoltare voci: psichiatria, fantascienza e mondo “reale” in…
    … un “copione” di db cioè Daniele Barbieri (*) Attenzione: prima di leggere accertatevi che dietro la vostra spalla non ci siano spie della Siae. PRIMA VOCE Ecco le istruzioni per il nuovo ALIENOMETRO. A-LI-E-NO-ME-TRO. Elegante, di poco ingombro, un moderno apparecchio che può venire collocato ovunque. O-vun-que. Da tempo l’alienometro è usato negli uffici e nei locali pubblici. Sopra

  • Rachel Kachaje: “guerriera” dei diritti delle persone con disabilità
    Con la sua scomparsa il movimento mondiale per i diritti dei “diversamente dotati” ha perso una delle figure più illustri (*) Con la scomparsa di Rachel Kachaje, il movimento mondiale che si batte per i diritti delle persone con disabilità perde una delle sue figure più illustri e forti, una donna la cui vita, come è stato scritto, «è stata dedicata a sostenere

  • Mi chiamavo Hamza Ajan
    di Cevdet Acu (*) In apertura del mio articolo, voglio sottolineare che l’odio e l’ignoranza finiscono per uccidere ogni cosa buona della società in cui viviamo. In quanto persona che si è posta il problema di rispondere al perché c’è odio nel mondo, e in particolare perché si odi chi è diverso da noi, ho deciso di lavorare sul tema

  • Notturno – Gianfranco Rosi
    (visto da Francesco Masala) qualche anno dopo Fuocoammare Gianfranco Rosi gira un nuovo documentario, in zone di guerra, Siria, Kurdistan, Iraq, qualcuno aggiunge il Libano, ma non ho visto immagini, forse c’erano, ma nel montaggio devono essere sparite (se non ho dormito un po’). non ci sono molte parole, quasi solo in manicomio, il posto più sicuro di quelli visti nel film.



Powered by Joomla!. Designed by: joomla templates vps Valid XHTML and CSS.