• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Proponiamo che il 4 novembre si realizzino in tutte le città d'Italia commemorazioni nonviolente delle vittime di tutte le guerre, commemorazioni che siano anche solenne impegno contro tutte le guerre e le violenze.

La Ong italiana Un Ponte Per (UPP) denuncia con forza quanto sta testimoniando in queste ore nel Nord Est della Siria: il lancio dell’operazione turca “Peace Spring” ha colpito le principali città di confine causando vittime civili e numerosi feriti, tra cui donne e bambini.

Viviamo con angoscia queste ore nelle quali si sta minacciosamente aggravando la situazione al confine tra Turchia e Siria, una regione già funestata da una guerra cruenta di molti anni che ha prodotto innumerevoli vittime, soprattutto tra i civili.

© 2024 Accademia Apuana della Pace.